martedì 21 novembre 2017
06.05.2013 - Redazione

Artigianato & mestieri: il calzolaio, una figura in via di estinzione?

Quelle scarpe al calzolaio glieli affidi malconce, con il cuore un po’ triste perché sì che grazie a loro di strada ne hai fatta. Ma il ciabattino col suo camice che sembrava rubato all’atelier di un pittore, macchiato di lucidi multicolori e intriso di odori acri sorrideva sempre dicendo di ripassare fra qualche giorno. Con gesto sapiente, un po’ di colla per la tomaia ed un colpetto col martello, anche il tacco tornava a chilometri zero. C’era una volta un calzolaio quasi sempre dietro l’angolo, quell’uomo con la soluzione sempre fra le mani attualmente è in via di estinzione.

Incontriamo Franco Marino, calzolaio di seconda generazione nella sua bottega in via del Mercato a Bordighera. Franco è uno dei pochi che svolge questo antico mestiere visto che sta andando nel dimenticatoio. Le scarpe nuove sono la tortura delle signore invece, che per poter camminare senza dolore fanno modificare le punte. «C'è chi le fa accorciare, chi le fa allargare, chi chiede di fare l'interno in maniera che non sfreghino le dita e i calli. Anche se poi, tutte le signore anziane, ai matrimoni vanno con le ciabatte in borsa e se le infilano ai piedi quando vanno a tavola!».

Racconta che nel suo laboratorio oltre alla gente del ponente ligure arrivano anche i turisti lombardi e piemontesi che soggiornano a Bordighera. Dichiarandosi figlio d’arte, Franco esibisce tutta la sua “antica” attrezzatura manuale, vantandosi di costruire tuttora le scarpe –precisando- “sono ancora cucite in modo artigianale”. Chiediamo inoltre se la crisi si fa sentire anche in questo campo ed accenna di sì con il capo.

Questo 40enne racconta che molta gente oltre ai classici tacchi porta scarpe super usurate e lui pazientemente le rimette a nuovo. Ci confida infine con molto rammarico che non riesce a trovare neanche un garzone e commenta: “Vogliono fare tutti i professori…”. Franco da saggio artigiano sarebbe disposto a sacrificare un po’ del suo tempo per insegnare a qualcuno questo mestiere oramai in disuso!

 

 

Commenti

Calzolaio DA Franco Marino il 20-05-12 18:19 ha scritto:
un caloroso saluto alla mia clientela!

Accedi per scrivere un commento

 
Meteo