sabato 27 maggio 2017
06.09.2012 - Marco Risi

Andora I Carabinieri scoprono una nuova piantagione di Marijuana denunciato un 60enne

Andora- I Carabinieri della Stazione di Andora hanno denunciato un 60enne pregiudicato di Andora, originario di Pinerolo, poiché dopo una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 14 gr di hashish, 9 gr di marijuana e in un orto di sua proprietà in provincia d’Imperia sono state trovate 2 piante di marijuana curate in modo maniacale come fossero due bonsai e 150 semi di cannabis indica.

Il 60enne, evidentemente un po’ hippy, sosteneva che lo stupefacente era ad uso personale a scopo terapeutico e ha spiegato con entusiasmo ai carabinieri che era un seguace del metodo della “permacultura” che prevede “un sistema agricolo sostenibile, incentrandolo su una policoltura a base di specie arboree perenni, arbusti, specie erbacee, funghi e sistemi radicali.

Il metodo si pone come obiettivo il progettare insediamenti umani in modo da ridurre il lavoro necessario per mantenerli, la produzione di scarti e l'inquinamento e contemporaneamente preservare o incrementare naturalmente la fertilità dei terreni e la biodiversità del sistema” (da wikipedia). Peccato che oltre a frutta e ortaggi applicasse tale filosofia anche alla coltivazione di cannabis.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo