mercoledì 26 luglio 2017
30.10.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Arma di Taggia: una città in lutto per l'alpino Tiziano Chierotti

Oggi la cittadina rivierasca si stringerà intorno al suo concittadino deceduto in Afghanistan. Lutto cittadino quello proclamato dal Sindaco Vincenzo Genduso.

Questa mattina, nella parrocchia di Arma di Taggia, sisvolgerà il funerale di Tiziano Chierotti, il 24enne caporalmaggiore degli Alpini ucciso in Afghanistan la scorsa settimana - 52esima vittima italiana di questa guerra contro i "signori" dell'oppio afgano che non sembra avere fine.

Le esequie avranno inizio alle 10.

La cittadina ponentina sarà ovviamente in lutto cittadino e  cercherà nei limiti del possibile di stringersi intorno ai famigliari e conoscenti del giovane militare.

Ieri alla camera ardente allestita in Villa Boselli centinaia di persone hanno ricordato la scomparsa del giovane.

Ricordiamo come la morte del Caporale sia avvenuta in una operazione di bonifica e messa in sicurezza di una porzione di territorio afgano di competenza della pattuglia di cui Chierotti faceva parte. Poi l'assalto degli "incursori" afgani riconducibili ai "signori dell'oppio" che da anni tengono in scacco le forze armate occidentali.

Feriti altri tre militari italiani, per Chierotti le condizioni sono parse gravi fin da subito. Poi il decesso. Ieri a Roma funerali di Stato alla presenza del Presidente Giorgio Napolitano.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo