giovedì 27 luglio 2017
19.08.2012 - V.G.

Diano Marina: fiamme al motore, intervento della Guardia Costiera

L'intervento richiesto per l'incendio sprigionatosi nel vano motore di una imbarcazione con quattro francesi a bordo. Fiamme domate e pericolo cessato.

Ieri, su segnalazione pervenuta tramite il numero Blu emergenza in mare 1530, le dipendenti motovedette CP 715 e CP 806, sono intervenute nello specchio acqueo antistante il porto di Diano Marina, a circa mezzo miglio di distanza dalla costa, per prestare soccorso a un’unità da diporto con un motore in fiamme.

Giunti sul posto, i militari della Capitaneria di porto - Guardia Costiera di Imperia si prodigavano immediatamente per far fronte all’emergenza ed assicurarsi del buon stato di salute dei 4 occupanti di nazionalità francese. Una volta in sicurezza l’unità da diporto sinistrata veniva rimorchiata da una unità nautica di un cantiere, con scorta assicurata dalla  motovedetta CP 715, all’interno del porto di Diano Marina.

Lunedì mattina saranno condotti i necessari accertamenti tecnici intesi a verificare le cause dell’incendio.

La Capitaneria di porto rammenta al riguardo a tutti i diportisti che, anche con certificati di sicurezza in corso di validità, prima di prendere il mare è sempre opportuno fare un controllo visivo delle attrezzature di bordo, con particolare attenzione all’impianto elettrico ed alla linea di rifornimento del carburante ai motori, al fine di accertare evidenti anomalie.

Si rammenta ancora una volta l’importanza del numero blu emergenza in mare 1530 attraverso il quale è possibile segnalare direttamente la Guardia Costiera eventi per i quali si renda necessario richiede l’immediato intervento delle unità navali della Capitaneria di porto.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo