lunedì 20 novembre 2017
29.06.2012 - Redazione

È dal piccolo che nascono le cose più belle - l'estate di Diano Arentino

Il Comune di Diano Arentino e la sua neonata proloco presentano il calendario delle manifestazioni estive

Rosario Bonaccorso e Pini Pertuzzelli

È arrivata un’altra estate e come ogni anno il Comune di Diano Arentino propone il proprio calendario di manifestazioni che cerca di illuminare il panorama artistico e culturale dell’entroterra dianese… Proprio come le lucciole, protagoniste della rassegna dialettale Scurlüssue e Cicciuebelle, che da anni avvicina le nuove generazioni alla tradizione della lingua e del territorio, gli appuntamenti proposti per le sere d’estate da Diano Arentino sono piccoli momenti di puro gusto, di qualità ed eccellenza che intendono coinvolgere tanto il pubblico locale quanto i turisti.

Ce n’è un po’ per tutti i gusti nella stagione estiva di Diano Arentino, ma l’elemento comune di ogni appuntamento è il ritorno alle origini… dialettali e linguistiche, appunto, ma anche enogastronomiche, di ambientazione e artistiche!

Gli appuntamenti estivi voluti dall’amministrazione hanno due punte di diamante: primo in ordine di tempo è lo spettacolo teatrale “Chilometro Zero” di e con  Pino Petruzzelli amico di Diano Arentino, dove ha già portato due altri spettacoli nelle scorse stagioni, attore e regista di grande pregio, riconosciuto ed apprezzato dalla critica e dal pubblico nazionale.

Lo spettacolo di Petruzzelli viene allestito all’interno di un’azienda agricola, proprio ad enfatizzare il messaggio della pièce teatrale, e a permettere al pubblico di immergersi nel più profondo significato del progetto. Pino Petruzzelli si esibirà alle ore 21 del 4 agosto presso il frantoio storico Ada Musso dove, fin dalle ore 18.00 sarà possibile gustare un tradizionale aperitivo sul prato a base di friscioi.

Il secondo appuntamento immancabile è quello dedicato alla musica, e organizzato in un ambiente unico che davvero riporta alle origini della cultura e della vita contadina di Diano Arentino. A pochi chilometri fuori dal centro storico, circondata dagli ulivi e immersa nel blu del cielo e nel verde dei boschi, si erge la chiesetta di Sant’Antonino dove, alle ore 21.00 del 12 agosto, si terrà Trek and Jazz: un prestigioso e suggestivo concerto jazz con il duo Friendship composto da Rosario Bonaccorso al contrabbasso, imperiese, e Dado Moroni al pianoforte, genovese.

Una serata che combina il trekking (leggero) necessario per raggiungere la chiesa, con la musica di altissimo livello che questi due artisti internazionali, noti come due tra i migliori jazzisti italiani porteranno, completamente in acustico, in un’ambientazione unica.

Anche in questo caso, dalle ore 19.00 verrà allestito un aperitivo sul prato a base di friscioi ad accompagnare il pubblico fino al concerto ed oltre ad aspettare… alla sola luce delle torce di scorgere qualche stella cadente.

Il calendario comprende però una serie di altri appuntamenti: dopo la tradizionale serata di apertura dedicata ai più piccoli, prevista per il 29 giugno a Diano Borello, dove verranno ufficializzati i vincitori del concorso dialettale, organizzato dal Comune dal 1999, si passa all’altrettanto tradizionale serata dedicata alla commedia dialettale che vede quest’anno protagonista la compagnia stabile di San Remo.

Due serate vengono dedicate alle degustazioni dei prodotti del territorio. Il Comune, la ProLoco di Diano Arentino e la Fisar, Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, propongono un verticale di pigato e uno di vermentino, entrambi selezionati tra i produttori del territorio e accompagnati, in ogni serata, da una specialità particolarmente adatta.

Nell’ambito dell’estate arentinese c’è spazio anche per la letteratura e l’attenzione viene data ad una favola moderna che enfatizza il  ruolo della famiglia… anche di quella allargata: il 28 luglio, nell’ambito del tradizionale appuntamento con la festa dei palloncini, viene presentato “Tre Marmocchi in Otto giorni” commedia romantica e autobiografica di una Mamma per Caso.

Un paese piccolo, un calendario grande, ricco di appuntamenti che vogliono conquistare il cuore degli amanti della musica, del teatro, della natura e di quelle piccole cose che rendono l’entroterra dianese e il borgo di Diano Arentino, speciali.

Il Calendario Completo delle Manifestazioni 2012 di Diano Arentino:

30 giugno - sabato

Frazione Diano Borello – Piazza San Michele; ore 21.00

Concorso Letterario Dialettale Scurlüssue e Cicciuebelle

Seguirà “Il Re Leone e la Giraffa”, Teatro delle Marionette

13 luglio - venerdì

Frazione Evigno – Piazza della Chiesa San Bernardo; ore 21.00

“U Sceiccu du Benin”, commedia dialettale

20 luglio -venerdì

Frazione Diano Borello – Piazza San Michele; ore 21.00

Degustazione di Vermentino ligure e torta di zucchine (a cura della Fisar)

21 luglio - sabato

Diano Arentino – Piazza Marconi; ore 21.00

Gara delle torte dolci e salate fatte in casa (iscrizione gratuita)

28 luglio – sabato

Diano Arentino , Frazione Villa Costa – Piazza del Carmine; ore 21.00

Incontro con “Mamma per Caso” autrice di “Tre Marmocchi in Otto Giorni”

29 luglio – domenica

Diano Arentino , Frazione Villa Costa – Piazza del Carmine; ore 16.00

Festa dei Palloncini: mercatino & giochi per bambini

4 agosto – sabato

Diano Arentino, via IV Novembre 12 c/o “Azienda Agricola Ada Musso”; ore21.00

Spettacolo Teatrale: Pino Petruzzelli in “Chilometro Zero”

Dalle 18.00: aperitivo & mercatino a km zero

12 agosto – domenica

Diano Arentino, Chiesa di Sant’Antonino; ore 21.00

Trek & Jazz: Dado Moroni & Rosario Bonaccorso Friendship Duo

Dalle 19.00: aperitivo e frisciöi sul prato

17 agosto - venerdì

Diano Arentino – Piazza Marconi; ore 21.00

Degustazione di Pigato del Ponente Ligure e fiori ripieni (a cura della Fisar)

Costo biglietto unico 10 € : dà diritto all’accesso a tutti gli spettacoli e le degustazioni.

 

Rosario Bonaccorso e Pini Pertuzzelli


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo