sabato 22 luglio 2017
20.08.2012 - VIVIANA SPADA

San Bartolomeo al Mare: ancora visibile la mostra "Natura è"

Inaugurata il 18 luglio scorso e presentata da Luca Pietro Nicoletti, è ancora visitabile fino al 25 agosto, nell’Auditorium San Michele della Parrocchia di San Bartolomeo al Mare in piazza Cesare Abba, 7, l’interessante mostra intitolata ‘La natura è’.

Protagonisti ben tre artisti: Chiara De Battisti, Gabriella Göransson e Gabriele Poli, che con differenti tecniche tra cui pittura, disegno, collage, affrontano il tema della natura per trasmettere al pubblico le emozioni vitali che il mondo vegetale sa infondere nell’animo umano.

Chiara De Battisti, quarantenne milanese, si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera e ha cominciato a esporre nel 1994. Il suo lavoro è caratterizzato dallo studio della luce e del colore della realtà che la circonda, realizzando spesso le sue opere in diversi periodi di tempo, a volte sovrapponendo carte dipinte separatamente e in seguito assemblate in composizioni verticali e orizzontali, quasi a voler creare un percorso, un racconto personale della sua espressione artistica.

Gabriella Göransson, nata a Firenze ma cittadina norvegese residente a Oslo, ha vissuto e vive per lunghi periodi a Villa Faraldi. Diplomata in Arte Tessile nel 1990, ha ricevuto importanti riconoscimenti e borse di studio e realizza principalmente opere in carta prodotta nel suo studio con fibre di diversi materiali, tra i quali lino e cotone, lavorati poi con colori, legno, alluminio, tessuti e cera d’api.

Gabriele Poli, come la De Battisti, è nato e vive a Milano e dove nel 1979 si è diplomato anch’egli in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. All'impegno nella ricerca pittorica integra l'attività didattica svolta nell'ambito delle discipline pittoriche. Particolarmente interessante in questo artista l’utilizzo del colore come comunicazione di un proprio personale sentire che arriva direttamente a chi ne osserva i dipinti. Nella sua lunga carriera ha partecipato a importanti mostre e molte sue opere sono esposte in prestigiose sedi istituzionali.

Per chi non ha ancora avuto occasione di ammirare le opere dei tre artisti, gli orari di apertura, fino al 25 agosto sono i seguenti: dalle 21 alle 23 nei giorni di lunedì, mercoledì, sabato e domenica. Apertura straordinaria il 24 agosto (venerdì) in occasione della Festa Patronale di San Bartolomeo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo