sabato 27 maggio 2017
25.01.2013 - VALERIO GAMBACORTA

Podisti, rispettate il Codice della Strada!

E'questo il monito che viene dalla lettura della notizia riportata sulla Repubblica, in cui due podisti siciliani sono stati multati per "manifestazione podistica non autorizzata" (correvano lungo la strada) e per aver attraversato un incrocio di Trapani con il rosso (alle otto del mattino) e senza documenti.

I Vigili Urbani locali, infatti, hanno bloccato i due runners ed elevato loro una contravvenzione di 66 Euro ciascuno. 

Delusione nelle parole del Presidente della società sportiva dei due atleti che lamentandosi dell'assenza di un campo d'atletica o di un parco in cui allenarsi ha chiarito come "certamente i vigili, forse, sono stati un po' troppo zelanti nel multare i due atleti per l'attraversamento con il rosso. Non circolava nessuno a quell'ora. E credo che possano essere ben altre le situazioni da sanzionare. Ma la cosa che più balza agli occhi è la contestazione della "manifestazione podistica non autorizzata" perchè i ragazzi correvano sulla strada...

Certamente a molti di noi può essere capitato di attraversare un incrocio corricchiando e prestando attenzione che non passino macchine nel frangente anche quando il semaforo è rosso. Ammettiamolo. Una cosa che non dovrebbe essere fatta. Verissimo.

Ma il 99% dei runners si allena molto spesso a bordo strada anche alle nostre latitudini ponentine. Siamo tutti passibili di multa "per competizione podistica non autorizzata"?

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo