venerdì 22 settembre 2017
14.12.2012 - REDAZIONE

Appello di Sergio Scibilia all'Europarlamento "pro" piste ciclabili

In particolar modo l'appello è rivolto agli europarlamentari liguri perchè spingano affinchè la rete ciclabile EuroVelo venga inserita nel regolamento della rete trans/europea di trasporto (Ten-T).

“Un appello agli europarlamentari liguri affinché il Parlamento Europeo inserisca la rete ciclabile EuroVelo nel regolamento della rete trans-Europea di Trasporto (TEN-T)” - è quello che il consigliere PD Sergio Scibilia ha chiesto a Presidente e Giunta della Regione Liguria nell’ordine del giorno che presenterà nel prossimo Consiglio.

“35 milioni di cittadini europei utilizzano la bici tutti i giorni per spostarsi – spiega Scibilia –una pratica che protegge l’ambiente, riduce il traffico, favorisce una mobilità sostenibile, una cultura del muoversi che va incentivata, tutelata e sulla quale sono necessari opportuni finanziamenti per intervenire sulla messa in sicurezza delle ciclovie e crearne di nuove.”

La rete EuroVelo, un progetto transnazionale di percorsi ciclabili che attraversa l’Europa da Nord a Sud e da Est a Ovest è una infrastruttura utile a combattere i cambiamenti climatici e l’inquinamento da traffico che le reti TEN-T dovrebbero ridurre.

“Per questo – conclude il consigliere – in previsione del voto del regolamento della Rete Ten-T da parte della Commissione europea trasporti e turismo, fissato per il 18 dicembre prossimo, che stabilirà le regole di finanziamento sui progetti infrastrutturali, bisogna porre alla massima attenzione del Parlamento europeo l’inserimento delle reti ciclabili affinché non vengano escluse, penalizzando l’uso della bici quale mezzo di trasporto virtuoso.”


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo