mercoledì 30 settembre 2020
17.08.2012 - REDAZIONE

Diano Marina: il Sindaco chiede rispetto per le nuove aiuole

"Appena posizionate, sono già sporche. Per far giocare i bambini ci sono gli spazi, per le cartacce i bidoncini per la spazzatura! - queste le parole del Primo cittadino Giacomo Chiappori.

Aiuola: superficie delimitata, esclusa dal passeggio, destinata a verde pubblico (Sabatini-Coletti, dizionario della Lingua Italiana).

Ribadire l'esatto significato del termine è necessario a Diano Marina, dove le neonate aiuole del centro pedonale - realizzate dall'Amministrazione Comunale per sostituire le fontane frutto di numerose problematiche e bisognose di troppa e costosa manutenzione - sono rapidamente diventate, per alcuni, provvisorie pattumiere o terreno di gioco per i bambini o - peggio ancora - per gli animali.

Atteggiamenti che hanno finito per far perdere la pazienza ai commercianti della piazza e all'Amministrazione Comunale: "A Diano Marina non mancano gli spazi per far giocare i bambini - tuona il Sindaco On. Giacomo Chiappori - né ovviamente i bidoni per la spazzatura. Capisco che in questi giorni, con l'alta affluenza di turisti, ci possa essere un po' troppo sovraffollamento, ma bisogna che le persone siano più educate e ci aiutino a mantenere il decoro della Città. Vorrei evitare di dover fare delle ordinanze e di chiedere al Corpo di Polizia Municipale di emettere dei verbali".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo