martedì 29 settembre 2020
14.09.2012 - V.G.

Diano Marina: ok alla deroga del "patto di stabilità"

Questa opportunità permetterà al comune ponentino di pagare i fornitori e saldare parte dei debiti residui.

E' giunta in Comune la comunicazione ufficiale da parte della Regione Liguria, annunciata nei giorni scorsi dall'Assessore al bilancio Pippo Rossetti, relativa alla concessione di una deroga al Patto di stabilità.

Con questa deroga, la Regione autorizza il Comune di Diano Marina ad utilizzare uno spazio finanziario per il pagamento di residui passivi in conto capitale per un importo pari a 1.275.000 euro: "Si tratta di una notizia estremamente importante per noi e per i nostri fornitori - dichiarano il Sindaco On. Giacomo Chiappori e l'Assessore al bilancio Luigi Basso - visto che, di fronte a domande presentate da Comuni liguri per un totale di 134 milioni di euro, sono stati autorizzati solamente 27 milioni di euro di deroghe. Il Comune di Diano Marina è stato accontentato però solo al 50% di quanto richiesto, cosa che ci costringerà a rinviare i nuovi investimenti sino a quando non saremo riusciti a saldare questi debiti pregressi".

Spiega Luigi Basso: "Come è noto abbiamo ereditato vecchi debiti, in generale fatture di professionisti per incarichi esterni e pagamenti a ditte varie per lavori effettuati, ma mai saldati. Con questa deroga che ci consente di sforare il Patto di stabilità possiamo procedere a pagare una parte di quanto dovuto. Dal punto di vista politico si tratta di un importante successo dell'Amministrazione Chiappori - conclude Basso - che conferma i buoni e consolidati rapporti con l'Amministrazione Regionale".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo