mercoledì 17 ottobre 2018
08.02.2013 - REDAZIONE

I ragazzini della Golfodianese portano fortuna al Genoa!

Nell'ambito del progetto Genoa Future Football, un folto gruppo di atleti del Settore Giovanile ha assistito domenica scorsa al successo dei rossoblu di Ballardini sulla Lazio

Un folto gruppo di giovanissimi giocatori del Golfodianese (annate dal 2000 al 2003) si è recata domenica scorsa, su invito del Genoa Cfc, allo stadio Ferraris di Genova per assistere al match tra i rossoblu di Ballardini e la Lazio.

Questa iniziativa fà parte del Genoa Future Football, progetto (curato dalla Scuola Calcio Genoa Cfc - Barabino & Partners in collaborazione con la Fondazione Genoa) finalizzato allo sviluppo dei settori giovanili sul territorio ligure e nazionale, anche tramite corsi di formazione per tecnici delle società affiliate.

Hanno preso parte alla trasferta una quarantina di ragazzi, accompagnati dii tecnici e dirigenti Claudia Bestoso, Valerio Urso, Stefano Not, Franco De Col, Gianni Licalsi, Mauro Monelli, Mario Spizzo e Luigi Giannattasio.

"E' stata una bellissima giornata di sport e amicizia - commentano i dirigenti del Golfodianese Calcio -. Ringraziamo il Genoa per la perfetta organizzazione, la simpatia, la calorosa accoglienza ed i gadget consegnati ai nostri ragazzi. Contiamo di ripetere l'esperienza prima della fine del campionato, anche perchè... il Golfo porta bene!".

Oltre al Golfodianese hanno già aderito al progetto Genoa Future Football le società Oratorio San Giovanni Bosco, Busca Calcio, Le Giraffe, Anpi Sport Emilio Casassa, Pegliese, Sale, Don Bosco Fossone, Asd Montegiorgio, Bsr Grugliasco, Villaggio Calcio San Salvatore, Amicizia Lagaccio, Cffsd Cogoleto Calcio,Borgoratti Meeting Club, Polis Genova, Arcos Cf, Legino 1910, Polisportiva Agora, F. Ozanam 1910, Pro Marudo e Vecchio Levanto.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo